Mezzo Marengo Francese Napoleone III – 10 Franchi anno 1868 (Oro 21kt)

200,00

Il mezzo Marengo Francese con il volto di Napoleone III venne coniato dal 1852 al 1870, ovvero nel corso degli anni in cui fu imperatore dei francesi.

Al termine della Seconda Repubblica francese, di cui il futuro Napoleone III ne fu presidente, la Francia torna ad avere un imperatore e così anche i franchi d’oro cambiano design ponendo sul dritto il volto del sovrano, come tradizione per le monarchie.

Sono stati coniati due diversi profili di Napoleone III sul dritto dei marenghi francesi. Il primo dal 1852 al 1860, disegnato da Jacques Jean Barre è denominato “testa nuda”; mentre il secondo volto è stato realizzato dal 1861 al 1870 e fu disegnato da Désiré Albert Barre ed è chiamato “testa laureata”. Sul rovescio troviamo invece la dicitura 10 Franchi, la scritta Impero Francese sul bordo superiore e infine l’anno di produzione.

I 10 franchi d’oro francesi sono stati coniati nelle zecche di Parigi, Strasburgo e Lione.

 

PESO LORDO: 3.23 GR

PESO ORO PURO: 2.91 GR

TITOLO: 900/1000 (21KT)

DIAMETRO: 19 MM

 

L’immagine rappresenta la moneta nelle sue condizioni reali, è del 1868 ed è perfetta per entrare a fare parte della collezione di monete in oro o per un regalo di pregio.

 

Cod. 13D-2NciaG

Disponibilità

Ti potrebbe interessare anche...

Mezzo Marengo Austriaco – 4 Fiorini anno 1892 (Oro 21kt)

200,00

La moneta da 4 fiorini/10 franchi d’oro è chiamata anche Mezzo Marengo Austriaco ed è stata prodotta fra il 1870 e il 1892 dalla zecca austriaca, la secolare Münze Österreich.
Dopo il 1892 la zecca d’Austria cessò la produzione dei marenghi e dei mezzi marenghi d’oro per iniziare a coniare le corone austroungariche. Nonostante ciò tutte le future riconiazioni portarono la data del 1892.

Sul dritto del mezzo marengo austriaco è presente il capo laureato di Francesco Giuseppe I che guarda verso destra, mentre intorno a lui è incisa la dicitura “FRANCISCVS IOSEPHVS * I * D * G * IMPERATOR ET REX”, che riporta il nome e il titolo nobiliare dell’imperatore.

Sul rovescio della moneta da 4 fiorini/10 franchi d’oro d’Austria è invece incisa l’aquila imperiale. Vicino ai bordi in circolo è riportato il nome della nazione “IMPERIVM AVSTRIACVM”, il valore nominale di 4 FI è indicato alla sinistra dell’aquila, mentre quello di 10 FR alla sua destra. La data di coniazione è presente in basso.

 

PESO LORDO: 3.22 GR

PESO ORO PURO: 2.90 GR

TITOLO: 900/1000 (21KT)

DIAMETRO: 19 MM

 

L’immagine rappresenta la moneta nelle sue condizioni reali, è del 1892 ed è perfetta per entrare a fare parte della collezione di monete in oro o per un regalo di pregio.

 

Cod. 13D-2BciaG

Sterlina Regina Vittoria anno 1892/1887 (Oro 22Kt)

475,00

La Sterlina d’oro non è solo una moneta da investimento ma racconta la storia della monarchia inglese.

Oggi come oggi è un regalo importante che sta tornando molto di moda in occasioni come battesimi, comunioni, lauree proprio per il suo valore crescente nel corso del tempo.

A differenza dell’oro della Gioielleria, nel caso della Sterlina abbiamo 916 parti di oro puro su 1000 e questo fa sì che valga ancora di più rispetto all’oro 18 carati in cui ci sono 750 parti di oro puro su 1000.

Coniata per la prima volta da Enrico VII nel 1489 in oro 24 carati, mantenne queste caratteristiche fino agli inizi del Seicento per poi vedere interrotta la sua coniazione, che riprenderà solo nel 1816 con le caratteristiche tecniche che rimarranno invariate fino ad oggi:

PESO LORDO: 7,98 GR

PESO ORO PURO: 7,32 GR

TITOLO: 916/1000 (22KT)

SPESSORE: 1,52 MM

DIAMETRO: 22,05 MM

 

La Sterlina Oro Regina Vittoria Giubileo 1892 rappresenta nel dritto il Busto coronato e velato (“Jubilee Head”) della Regina Vittoria rivolto verso sinistra, con dicitura VICTORIA D: G: BRITT:REG: F: D: J.E.B. ( tradotto Vittoria per Grazia di Dio, Regina delle Terre d’Argine, Difensore della Fede. ), nel rovescio San Giorgio a cavallo che uccide il drago, con dicitura 1892 B.P. ( 1892 B.P. )

Cod. 12D-1595ciaG  / 3D-31BgroG

Moneta 1 Scudo Repubblica di San Marino anno 1974 (Oro 22kt)

185,00

La Moneta in Oro da 1 Scudo di San Marino, è stata realizzata in diverse forme e con diverse immagini. Classicamente nel fronte della moneta troviamo l’anno di emissione, il valore della moneta e la corona d’alloro. Nel rovescio invece troviamo le torri piumate, simbolo della Repubblica sammarinese.

Le tre torri indicano tre roccaforti che sorgono sul Monte Titano, la montagna sulla quale si trova proprio la Repubblica di San Marino. Le tre torri sono quelle di Rocca o Guaita, di Cesta o Fratta ed infine la torre detta “Il Montale“.

Il peso totale è pari a 3 grammi, di cui 2,75 grammi d’oro. Il diametro è di 16 millimetri e il titolo è 916.7 e corrisponde a Oro 22kt.

 

PESO LORDO: 3,00 GR

PESO ORO PURO: 2,75 GR

TITOLO: 916/1000 (22KT)

DIAMETRO: 16,00 MM

 

Questa moneta da 1 Scudo risale all’anno 1974, è in ottime condizioni ed è assolutamente perfetta per un regalo di pregio o per entrare a fare parte della collezione di monete in oro. La foto rappresenta la moneta nelle sue condizioni reali.

 

Cod. 12D-1412IciaG

Scroll To Top
X
  • Menu
  • Gioielli
X
Home
0 Wishlist

Carrello 0

X

Il carrello è vuoto

Vai allo shop

Mezzo Marengo Francese Napoleone III – 10 Franchi anno 1868 (Oro 21kt)
200,00

Ricevi offerte riservate!

Entra gratis in Giojello Club!

Ogni lunedì riceverai un messaggio su whatsapp con 2 offerte riservatissime a prezzi super scontati!

Complimenti! Ti sei iscritto al Giojello Club!